top of page

Tacen: qualifiche C1

Ho appena visto in diretta le discese dei nostri cinque alfieri monopalati.

Assente la terza "elementa", Borghi e Bertoncelli hanno agguantato la semifinale rispettivamente al secondo ed al primo tentativo. Marta, indubbiamente in bolla per tutta la gara, è stata precisa, pulita, veloce. Non strabiliante ma sicuramente un'ottima prova per la bionda carabiniera. Elena ha invece messo in atto una serie di piccole incertezze che la fanno sembrare un'altra persona dalla Borghi sfrontata e sicura dell'anno scorso, ma è lì, sotto quello straterello sottilissimo di incertezza, che è imprigionata la killer che ben conosciamo. Rompi la gabbia, Elena! Nei C1M il nostro compatto Ceccon ha trovato un equilibrio sufficiente a farlo arrivare al fondo con 4 secondi di penalità ma agguantando la qualificazione per la semifinale anche se con 3"79 di ritardo + 4" di penalità sul primo classificato, Luka Bozic. Le gare vincenti si costruiscono sulla buona risoluzione del percorso, non sulle esagerazioni in un senso o nell'altro. Non si vince con troppa prudenza e non si vince scendendo alla "spacco tutto". Testa, equilibrio e scorrimento. Una combinazione che sembra aver ritrovato quel ragazzone di Colazingari. Finalmente! E' stato un vero piacere vederlo pagaiare disteso e padrone della situazione. Un paio di sbavature e nulla più, speriamo che in semifinale corra divertendosi allo stesso modo. In ogni caso: un grande rientro che lo porta a soli 2"15 di distacco dal Bozic di casa! E poi c'è Raffy. Sinceramente non ho capito se volesse fare la 10 in retro o se sia stato un recupero ma, salvo la 18 che dall'inquadratura dal bassissimo, di Recast, m'è parsa un pelo patita, è stata l'unica sbavatura in una discesa bellissima che lo vede secondo per soli 13 centesimi! Veloce, preciso, aperto nelle manovre e capace di usare la canoa in modo molto efficiente. Davvero bravo!

Un piccolo neo comune a tutti voi C1M/F ITA: traghettate troppo dentro il cavo dell'onda alla 4. Potreste essere più veloci pagaiando addirittura meno. Sono certo che i vostri tecnici di riferimento sappiano di cosa parlo. A domani. Forza ragazzi!

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Tacen: semifinali e finali K1

Quella che in qualifica era stata una manche "normale" del buon Beda, si è trasformata in una gran bella prestazione in semifinale. Preciso, pulito, veloce e determinato; davvero piacevole da vedere.

Tacen: semifinali e finali C1

Il percorso è più difficile di quello visto in qualifica e le vittime saranno parecchie, sia in semifinale che in finale. Frau Lilik mette a segno un'ottima discesa che le farà vincere la manche. Puli

Tacen: qualifiche K1

Finalmente Xabi farà una semifinale. Evviva, evviva. Dopodiché, se scenderà con la stessa miope foga con cui è sceso in qualifica, non agguanterà alcun buon risultato. Canoa troppo impennata già alla

bottom of page